Il FILM

Un uomo che nasconde un segreto, che lo ha segnato come una maledizione. Cacciato dalla polizia apre un’agenzia investigativa che guadagna carpendo segreti industriali grazie ai quali aziende mafiose vincono gare di appalto pubbliche.

Concluso il montaggio

Si è concluso il montaggio di “Al Massimo Ribasso”, e che si è pronti a partire con la promozione e, a seguire, la distribuzione nelle sale . C’è molta attesa per l’ultima opera di Riccardo Jacopino alla prese con un tema di assoluta attualità e molto caro alla rete di microproduttori che si sono consorziati […]

Luciana Littizzetto sul set di Massimo ribasso di Riccardo Jacopino

Grazie Luciana Littizzetto!

Special guest del nostro film è Luciana Littizzetto !! La ringraziamo di cuore per la sua amichevole partecipazione. . . Dopo 40%Le mani libere del destino, è un grande piacere averla ancora con noi sul set

riprese #palazzo civico

https://www.facebook.com/cittAgora/posts/1315205345180711 Si gira stamattina, davanti a Palazzo Civico, una scena del film “Massimo Ribasso”. La scena girata davanti al Comune di Torino è quella della protesta rabbiosa e disperata di un gruppo di lavoratori e lavoratrici della “cooperativa Margherita” che hanno perso il posto di lavoro dopo una gara per affidamenti servizi svolta col sistema […]

Sostieni il progetto

Condividi con noi questa sfida per garantire il successo del progetto. Ogni contributo, anche minimo, aumenterà la qualità del film, che sarà realizzato in ogni caso.

Sulle spine

Siamo sulle spine vogliamo sapere Chi sarà Diego e chi sarà Anita e poi di Planck, lo scienziato cosplayer e degli altri. Molti chiedono a chi saranno affidati i ruoli da protagonista nel film. E’ un noir e un pò di suspence è d’obbligo. La verità è che c’è ancora incertezza ma presto lo sapremo.

Ciakista batti il ciak

Perché “Massimo ribasso” è solo un sogno, il sogno di raccontare con un film che c’è ancora vita quaggiù dove gente normale fatica a spiegare le proprie ragioni e ad affermarle contro ogni interesse o potere indicibile, e allora ben venga Diego con il suo “segreto” ad aiutarci a farlo bellissimo, divertente.